Stampa

“Prezioso il lavoro di Eurispes nel portare l’ONU  a riconsiderare indici basati su percezioni. Oggi fake news e distorsione della realtà sono i grandi nemici del vivere civile. Dall’Immigrazione al rapporto tra Nord e Sud Italia fino ad arrivare alla Memoria della Shoah, il Rapporto Eurispes ci fa vedere che c’è un abisso tra la realtà - attuale e storica - e la sua percezione. Siamo tutti chiamati con urgenza a dare il nostro contributo per recuperare questo gap”.

Così Giuseppino Santoianni, Presidente AIC - Associazione Italiana Coltivatori