Stampa

 “I Fondi Europei sono una linfa per i nostri agricoltori, prosciugata dalle cosche rurali con l’aiuto di compiacenti colletti bianchi, come emerge dalla maxi operazione antimafia di queste ore”. Così Giuseppino Santoianni, Presidente dell’Associazione Italiana Coltivatori.

“La concorrenza scorretta di queste aziende agricole fantasma diventa un macigno per gli agricoltori onesti, contribuendo alla chiusura delle attività, all’emigrazione e allo spopolamento, piaghe della Sicilia e del Sud. Sono grato al lavoro di contrasto che le forze dell’ordine stanno attuando, è un forte segnale di presenza dello Stato. È importante unire le forze per respingere questo pervasivo sistema di malaffare, gli operatori del settore agricolo non diventino parte della rete mafiosa ma siano sostegno per gli agricoltori onesti”.