Logo AIC - Associazione Italiana Coltivatori

La Sezione Specializzata in Materia di Impresa del Tribunale di Roma, con una autorevole decisione resa il 6 settembre 2016, e non impugnata, ha sancito il pieno diritto del CAA COPAGRI srl, della Copa srl, e delle Società convenzionate con il CAA COPAGRI ai sensi dell’art. 12 del D.M. 27.3.2008 tra cui il CAA AIC srl, di poter continuare a far uso del marchio COPAGRI, dagli stessi storicamente utilizzato fin dalla loro fondazione per lo svolgimento delle attività di consulenza e assistena nella PAC.
La decisione in questione ristabilisce un quadro di certezza del diritto al marchio all’interno del mondo COPAGRI a seguito della recente iniziativa giudiziaria coltivata dalla stessa COPAGRI contro il proprio storico CAA. In particolare la decisione respinge il ricorso d’urgenza di COPAGRI e sancisce che il diritto di esclusiva sul marchio COPAGRI, per i servizi di consulenza e assistenza nel settore agricolo, spetta al Copa srl nonché al licenziato CAA COPAGRI srl in virtù della registrazione risalente al 2004, ben nota e mai contestata dalla COPAGRI per oltre un decennio, fino alla recente, infruttuosa, azione giudiziaria.