Esenzione IMU per i territori agricoli

04/02/2016

L’ultima Legge di Stabilità ha confermato che a partire dal 1° gennaio 2016 i terreni agricoli
sono esenti dal pagamento dell’Imu, la tassa contro cui le associazioni degli agricoltori hanno tanto lottato.

Secondo la nuova legge, i terreni agricoli posseduti e condotti da CD e IAP iscritti nella  previdenza agricola, indipendentemente dalla loro ubicazione, sono esenti dall’Imu.

Dal 2016 sono esenti da Imu, indipendentemente dai soggetti che li possiedono e/o li conducono, anche i terreni agricoli delle aree montane o di collina delimitate ai sensi articolo 15 della legge n. 984/77.

Altri terreni agricoli esenti da Imu sono quelli ubicati nei comuni delle isole minori e quelli a immutabile destinazione agro-silvo-pastorale a proprietà collettiva indivisibile e inusucapibile.