logo_ismea_240x187
20/11/2015
Migliora nel II trimestre il clima di fiducia dei supermercati, mentre cala l’indicatore per gli ipermercati e i minimarket
Roma, 15 luglio 2010 Migliora anche nel secondo trimestre del 2010 la fiducia della Grande Distribuzione Alimentare italiana. L’indice, elaborato da Ismea sulla scorta dei risultati dell’indagine qualitativa presso un panel di 200 operatori della GDA, registra per il quinto trimestre consecutivo un valore positivo (+6,4) e in miglioramento sul trimestre precedente.
A vantare il clima di fiducia migliore sono i Supermercati (+8,4 il valore dell’indicatore), seguiti dalle piccole superfici (+3,3), mentre gli Ipermercati registrano un valore ancora negativo (-2,5). Anche le dinamiche, oltre al livello dell’indice, sono risultate migliori nei Supermercati, sia in termini congiunturali che tendenziali.
Dall’analisi delle tre componenti dell’indice (andamento delle vendite, attese di vendita e livello delle scorte) si evince che la congiuntura del II trimestre di quest’anno è risultata migliore sotto il profilo delle vendite, dopo il dato negativo di gennaio-marzo 2010, e meno favorevole rispetto ai tre mesi precedenti per quanto riguarda le aspettative sulle vendite (che rimangono comunque prevalentemente positive) e le giacenze di magazzino che, seppur inferiori alla media del periodo, risultano in aumento…(continua)